Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Normativa e prassi

Esenzione dal canone Tv per over 75:
nuovi modelli di richiesta e rimborso

Tre le vie per la trasmissione: il plico postale raccomandato, la posta elettronica certificata e la consegna diretta presso un qualsiasi ufficio territoriale dell’Agenzia delle entrate

vignetta esenzione canone

Fissato stabilmente a 8mila euro il limite reddituale dei contribuenti con età pari o superiore a 75 anni, che sono esenti dal pagamento del canone di abbonamento alla televisione per uso privato (articolo 1, comma 355, della legge n. 160/2019), con un provvedimento pubblicato il 28 gennaio 2020, l’Agenzia delle entrate ha “stabilizzato” anche il modello di dichiarazione sostitutiva con le relative istruzioni da presentare per fruire dell’agevolazione e il modello, sempre provvisto di istruzioni, per chiedere il rimborso di quanto indebitamente versato, nell’ipotesi di possesso dei requisiti per rientrare tra i beneficiari.
I modelli oggi approvati sono disponibili sui siti internet dell’Agenzia delle entrate e della Rai.
 
In effetti, l’asticella della soglia reddituale era già stata alzata più volte nel corso degli anni (decreti interministeriali 16 febbraio 2018 e 24 ottobre 2019), ma sempre in maniera provvisoria. Ora, l’ultima legge di bilancio ci ha messo un punto.
 
Detto ciò, chi è in possesso dei requisiti anagrafico-reddituali, necessari per dire addio al canone Tv, può trasmettere, tramite plico raccomandato, senza busta, il modello di dichiarazione sostitutiva e la richiesta di rimborso, insieme a una copia di un valido documento di riconoscimento, all’Agenzia delle entrate, direzione provinciale 1 di Torino, ufficio Canone Tv – Casella postale 22 – 10121, Torino. In questo caso la data di presentazione coincide con quella del timbro postale. La ricevuta dell’avvenuta spedizione va conservata per dieci anni.
Altra modalità di invio è la posta elettronica certificata, purché i moduli siano firmati digitalmente dai richiedenti. La dichiarazione sostitutiva e la richiesta di rimborso, firmate digitalmente, devono essere inviate all’indirizzo cp22.canonetv@postacertificata.rai.it.
L’ultima via di trasmissione è rappresentata, infine, dalla consegna diretta presso un ufficio territoriale dell’Agenzia.

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/normativa-e-prassi/articolo/esenzione-dal-canone-tv-over-75-nuovi-modelli-richiesta-e