Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Normativa e prassi

Lotteria degli scontrini, da giugno
premi meno pesanti, ma più numerosi

Si attesta a 11.100.000 milioni di euro l’ammontare totale per le vincite aggiuntive che verranno assegnate ai partecipanti estratti: per il 2021 venticinque in più a settimana, sia per gli acquirenti sia per gli esercenti

premio

Con l’avvio delle estrazioni settimanali della “Lotteria degli scontrini”, previsto per il prossimo 10 giugno, riconsiderate e ridistribuite le risorse disponibili per l'anno 2021, le Agenzie delle entrate e delle dogane e dei monopoli, con determinazione siglata dai rispettivi direttori, Ernesto Maria Ruffini e Marcello Minenna, hanno aumentato il numero dei premi da assegnare, rispetto a quelli stabiliti in precedenza sempre con un provvedimento congiunto (vedi articolo “Al via la lotteria degli scontrini. Prima estrazione giovedì 11 marzo).
 
L’ammontare complessivo degli ulteriori premi è pari a 11.100.000 milioni di euro, da assegnare durante le previste estrazioni settimanali.
In sostanza, ogni settimana saranno attribuiti 25 premi aggiuntivi sia agli acquirenti sia agli esercenti. Gli estratti riceveranno, rispettivamente, 10mila e 2mila euro ciascuno.
Inoltre, in corrispondenza delle estrazioni previste per i prossimi 12 agosto e 30 dicembre 2021, saranno assegnati, in entrambe le occasioni, 5 maxi-premi da 150mila euro per i clienti e altri 5 da 30mila euro per gli esercenti.
 
Cosa cambia rispetto al recente passato. Ebbene fino a ieri erano previsti in tutto 30 premi settimanali:

  • 15 da 25mila euro per i consumatori
  • 15 da 5mila euro per gli esercenti,

dall’estrazione del 10 giugno, le vincite settimanali complessive saranno in totale 80.
 
I premi, secondo il regolamento della lotteria dei corrispettivi, devono essere reclamati entro il previsto termine di 90 giorni dalla ricezione della comunicazione di vincita. I premi settimanali aggiuntivi e i maxi-premi non reclamati nei tempi, unitamente ai premi eventualmente non attribuiti, sono versati all’Erario.
 
Per il resto, si legge nell’odierna determinazione, nulla cambia, e quindi per gli ulteriori premi continuano a valere le regole dettate dal Regolamento della “Lotteria” e dalle precedenti disposizioni sull’argomento.

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/normativa-e-prassi/articolo/lotteria-degli-scontrini-giugno-premi-meno-pesanti-ma-piu