Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Normativa e prassi

Scontano l’imposta di bollo
le fatture emesse dalle Asp

I documenti contabili con cui le Aziende pubbliche di servizi alla persona addebitano le rette delle prestazioni di ricovero non beneficiano dell’esenzione dal tributo

Thumbnail
Le fatture emesse dalle Aziende per i servizi alla persona (Asp) nei confronti degli utenti delle case di riposo, per le rette di degenza, non sono esenti dal Bollo. Si tratta, infatti di documenti che certificano una prestazione di servizi nell’esercizio di attività di impresa a fronte di un corrispettivo, ai quali non può applicarsi il regime di esenzione previsto per gli atti relativi ai procedimenti di riscossione.
È il chiarimento fornito dall’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 67/E del 30 giugno.
 
Il documento di prassi rammenta, in primo luogo, la norma che esclude l’applicazione dell’imposta di bollo per le fatture riguardanti il pagamento di corrispettivi per operazioni assoggettate a Iva (articolo 6 della tabella annessa al Dpr 642/1972). Ricorda, inoltre, che sono esenti dal tributo tutti gli atti prodotti nell’ambito del procedimento, anche esecutivo, di riscossione di entrate tributarie ed extra-tributarie di Stato, Regioni, Province, Comuni e istituzioni pubbliche di beneficenza (articolo 5 della tabella).
 
Alla luce del quadro normativo, l’Agenzia conclude che non possono essere esentate dall’imposta di bollo le fatture emesse dalle Asp, aziende pubbliche che erogano e producono servizi socio-sanitari. I documenti contabili, infatti, non sono prodotti nell’ambito di un procedimento di riscossione.
 
Tale chiarimento, inoltre, è in linea con un’altra risoluzione (la n. 98/E del 2001), con cui l’Agenzia aveva implicitamente ritenuto non applicabile l’esenzione di cui all’articolo 5 della tabella alle fatture emesse da un Comune per il pagamento di corrispettivi relativi di operazioni esenti o fuori dal campo di applicazione Iva.
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/normativa-e-prassi/articolo/scontano-limposta-bollo-fatture-emesse-dalle-asp