Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Normativa e prassi

Spese sanitarie strutture militari:
modalità tecniche di utilizzo dei dati

Recepite le disposizioni normative che hanno ampliato la platea dei soggetti tenuti a trasmettere al Sts le informazioni che confluiranno nella dichiarazione dei redditi precompilata

Thumbnail

Definito, con il provvedimento 6 maggio 2019 del direttore dell’Agenzia delle entrate, l’utilizzo dei dati relativi alle spese sanitarie e veterinarie, ai fini dell’elaborazione della precompilata, a decorrere dall’anno d’imposta 2019.
Il provvedimento recepisce le novità introdotte dal decreto Mef del 22 marzo 2019, che ha ampliato la platea dei soggetti tenuti a trasmettere al Sistema tessera sanitaria (Sts) i dati delle spese sanitarie da utilizzare per l’elaborazione, da parte dell’Agenzia delle entrate, della dichiarazione dei redditi precompilata.
 
Inoltre, per rendere più agevole l’esercizio di opposizione a rendere disponibili i dati in relazione ad ogni singola voce, l’intervallo temporale per esercitare tale diritto, che attualmente va dal 1° al 28 febbraio, slitta di otto giorni. Il contribuente, quindi, potrà manifestare il proprio diniego dal 9 febbraio all’8 marzo dell’anno successivo al periodo d’imposta di riferimento.
Di conseguenza, viene rinviato di otto giorni anche il termine entro il quale il Sistema tessera sanitaria mette a disposizione dell’Agenzia i dati consolidati relativi alle spese sanitarie sostenute nel periodo d’imposta precedente e i relativi rimborsi effettuati nell’anno precedente. Il nuovo termine viene fissato al 9 marzo di ciascun anno successivo al periodo d’imposta di riferimento.
 
Infine, per uniformare i tempi di invio dei dati, viene spostato al 9 marzo anche il termine entro il quale il Sistema tessera sanitaria mette a disposizione dell’Agenzia le informazioni sulle spese veterinarie sostenute nel periodo d’imposta precedente e sui relativi rimborsi effettuati nell’anno precedente.

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/normativa-e-prassi/articolo/spese-sanitarie-strutture-militari-modalita-tecniche-utilizzo