Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Normativa e prassi

Visure online planimetrie catastali:
come accedono gli agenti immobiliari

Definite le modalità di consultazione telematica anche per gli intermediari del settore, regolarmente iscritti nell’apposito registro tenuto dalle camere di commercio.

Visura mappa

Con il provvedimento del direttore, del 20 maggio 2022, l’Agenzia delle entrate dà attuazione alla recente disposizione normativa, contenuta nella legge n. 233/2021, che consente anche agli agenti immobiliari di accedere telematicamente alla consultazione delle planimetrie catastali.

Ai fini della fruizione del servizio telematico, il richiedente deve essere:
- iscritto al Rea (Repertorio delle notizie economiche e amministrative), tenuto dalle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura nella sezione agenti immobiliari
- munito di specifica delega rilasciata dall’intestatario catastale dell’immobile della cui planimetria si intende effettuare la consultazione telematica.

Come funziona il servizio
È necessario che l’intestatario catastale fornisca preliminarmente, all’agente immobiliare, una delega formale per l’accesso alla planimetria, predisposta sulla base del modulo allegato al provvedimento odierno.

A regime, saranno disponibili apposite funzionalità nell’area riservata del sito dell’Agenzia delle entrate, che consentiranno, rispettivamente, al delegante di comunicare all’amministrazione il conferimento della delega e al delegato di richiedere la visura della planimetria, la quale sarà resa disponibile all’agente immobiliare delegato nella propria area riservata, dandone contestuale notizia anche al delegante.

Il delegante potrà comunque trasmettere la delega all’Agenzia anche mediante posta elettronica (Pec o e-mail) o consegnarla presso qualsiasi direzione provinciale o ufficio provinciale – Territorio dell’Agenzia. In alternativa, potrà essere il delegato a utilizzare un apposito servizio nella propria area riservata anche per la trasmissione della delega.

L’implementazione delle applicazioni informatiche, comporta un significativo impegno tecnico e temporale, per cui il provvedimento prevede che il servizio verrà inizialmente attivato in modalità provvisoria, la cui data verrà indicata con successiva comunicazione
Tale modalità consentirà all’agente immobiliare delegato di avere comunque, già nell’immediato, la possibilità di ottenere il servizio senza necessità di accesso agli uffici.
È infatti previsto che la richiesta di consultazione della planimetria e la delega ricevuta, possano essere inoltrate tramite Pec, ottenendo il servizio richiesto con lo stesso canale.
 

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/normativa-e-prassi/articolo/visure-online-planimetrie-catastali-come-accedono-agenti-0