Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Sala lettura

Contrasto alla fiscalità internazionale aggressiva

Il testo rappresenta uno strumento essenziale per professionisti e rappresentanti del mondo accademico, alle prese con le criticità e le sfide che le imprese, e non solo, devono affrontare per muoversi agevolmente in un mondo economicamente globalizzato

copertina

La globalizzazione ha favorito, tra l’altro, la nascita di sistemi fiscali “concorrenti” il cui scopo è attirare il maggior numero di investitori esteri nel proprio Stato. Tale tendenza ha incoraggiato lo svilupparsi di schemi di aggressive tax planning, sfruttando le disparità tra gli ordinamenti tributari, e, a catena, il fenomeno della doppia “non” imposizione. Michele Carbone e Antonio Mancazzo analizzano nel dettaglio le misure messe in campo dalla comunità internazionale e dall’Unione europea per contrastare i paradisi fiscali, le società offshore e i regimi fiscali preferenziali dannosi. In primo piano, in particolare, le iniziative Ocse a favore della trasparenza fiscale e contro l’erosione della base imponibile e lo spostamento degli utili verso paesi a tassazione più “flessibile” (progetto Beps), e le soluzioni adottate dalla Ue attraverso le direttive Atad 1 e 2 per arginare le pratiche di elusione fiscale. Il testo ripercorre, con puntualità e rigore, l’evoluzione dell’azione di contrasto alla pianificazione fiscale aggressiva in ambito internazionale, nazionale ed europeo. Sotto i riflettori le attività volte all’emersione dei capitali illecitamente trasferiti all’estero e le vicende giudiziarie riguardanti le relative liste di evasori. Descritti nel dettaglio, inoltre, gli accordi di cooperazione amministrativa di stampo internazionale e Ue, con particolare attenzione allo scambio automatico delle informazioni finanziarie. Il testo, insomma, rappresenta uno strumento essenziale per professionisti e rappresentanti del mondo accademico, alle prese con le criticità e le sfide che le imprese, e non solo, devono affrontare per muoversi agevolmente in un mondo economicamente globalizzato.

URL: https://www.fiscooggi.it/salalettura/contrasto-alla-fiscalita-internazionale-aggressiva