Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Scadenzario

27 GEN 2021

Acconto Iva - Ravvedimento

Thumbnail

I contribuenti Iva mensili e trimestrali devono regolarizzare il versamento dell’acconto Iva relativo all’anno 2019 non effettuato (o effettuato in misura insufficiente) entro il 28 dicembre scorso. Il versamento dell’imposta, maggiorata di interessi legali e della sanzione ridotta va effettuato utilizzando il modello F24 con modalità telematiche direttamente (tramite i servizi "F24 web" o "F24 online"  dell'Agenzia delle entrate, attraverso i canali telematici Fisconline o Entratel oppure ricorrendo, tranne nel caso di modello F24 con utilizzo di crediti in compensazione, ai servizi di internet banking messi a disposizione da banche, Poste italiane e agenti della riscossione convenzionati con l'Agenzia delle entrate) oppure tramite intermediario abilitato con indicazione dei seguenti codici tributo:

  • 6013     versamento acconto Iva mensile
  • 6035     versamento Iva - acconto
  • 8904     sanzione pecuniaria Iva
  • 1991     interessi sul ravvedimento - Iva

N.B.: La scadenza non riguarda i soggetti che, alle condizioni previste dal decreto "Ristori-quater" possono differire al 16 marzo 2021 il versamento dell'acconto Iva.