Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Scadenzario

1 LUG 2019

Comunicazione annuale contratti di locazione breve

Thumbnail

Coloro, residenti e non residenti nel territorio dello Stato, che esercitano attività di intermediazione immobiliare nonché quanti gestiscono portali telematici mettendo in contatto persone in cerca di un immobile con persone che dispongono di unità immobiliari da locare, che intervengono nella conclusione dei contratti di locazione breve o che siano intervenuti nei pagamenti dei predetti canoni o corrispettivi, devono inviare la comunicazione annuale all’Anagrafe tributaria dei dati relativi ai contratti di locazione breve conclusi per il loro tramite nell’anno precedente .
Nello specifico devono essere comunicati all’Agenzia delle entrate il nome, il cognome e il codice fiscale del locatore, la durata del contratto, l’importo del corrispettivo lordo e l’indirizzo dell’immobile. Per i contratti relativi al medesimo immobile e stipulati dal medesimo locatore la comunicazione dei dati può essere effettuata anche in forma aggregata.

I soggetti residenti nel territorio dello Stato trasmettono i dati utilizzando il canale Entratel/Fisconline direttamente o tramite intermediari. Per la compilazione del file contenente i dati devono essere utilizzati i prodotti software resi disponibili dall’Agenzia delle entrate.

I soggetti non residenti se in possesso di una  stabile organizzazione in Italia trasmettono i dati tramite questa utilizzando il canale Entratel/Fisconline; se non in possesso di una stabile organizzazione devono avvalersi di un rappresentante fiscale il quale provvede anche alla richiesta di attribuzione del codice fiscale dei soggetti rappresentati qualora non ne siano in possesso.