Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Scadenzario

15 NOV 2019

Enti pubblici - Ravvedimento breve

ravvedimento ep

Ultimo giorno utile per regolarizzare i versamenti di imposte e ritenute non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 16 ottobre 2019 da enti e organismi pubblici nonché amministrazioni centrali dello Stato tenuti al versamento unitario di imposte e contributi. Il versamento delle imposte e delle ritenute, nonché degli interessi legali e della sanzione ridotta a un decimo del minimo, va eseguito tramite modello F24Ep con modalità telematiche.
N.B. I sostituti d’imposta cumulano gli interessi dovuti al tributo.

Questi i codici tributo da indicare:

  • 890E     sanzioni per ravvedimento su ritenute erariali
  • 891E     sanzioni per ravvedimento su addizionale comunale Irpef
  • 892E     sanzioni per ravvedimento su Irap
  • 893E     sanzioni per ravvedimento su addizionale regionale Irpef trattenuta dai sostituti d'imposta
  • 801E     sanzione pecuniaria Iva
  • 802E     sanzione pecuniaria Ires
  • 137E     interessi sul ravvedimento – Ires
  • 138E     interessi sul ravvedimento – Iva
  • 139E     interessi sul ravvedimento imposte sostitutive
  • 140E     interessi sul ravvedimento – Irap