Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Scadenzario

22 AGO 2022

Esterometro – Invio comunicazione trimestrale

Thumbnail

I soggetti passivi Iva residenti o stabiliti in Italia devono inviare in via telematica la comunicazione delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi effettuate e ricevute verso e da soggetti non stabiliti nei territorio dello Stato relative al trimestre precedente.

I soggetti passivi, residenti e non residenti nel territorio dello Stato, che facilitano le vendite a distanza di beni importati o le vendite a distanza di beni all'interno dell'Unione Europea tramite l'uso di un'interfaccia elettronica quale un mercato virtuale (marketplace), una piattaforma digitale, un portale o mezzi analoghi devono inviare, in via telematica, la comunicazione dei dati relativi a ciascun fornitore che ha effettuato almeno una vendita a distanza (vendite a distanza intracomunitarie di beni e vendite a distanza di beni importati da territori terzi o Paesi terzi) nel trimestre precedente.
Vanno utilizzati il tracciato e le regole di compilazione previste dalle specifiche tecniche allegate al provvedimento del 30 aprile 2018.

N.B.: La comunicazione è facoltativa per tutte le operazioni per le quali è stata emessa una bolletta doganale e quelle per le quali siano state emesse o ricevute fatture elettroniche secondo le regole stabilite nel provvedimento del direttore dell'Agenzia delle  entrate prot. 89757/2018.