Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Scadenzario

31 LUG 2019

Nuovi residenti – Versamento sostitutiva

Thumbnail

Le persone fisiche che trasferiscono la propria residenza fiscale in Italia, in possesso dei requisiti previsti dall’articolo 24-bis del Dpr 917/1986 che intendono esercitare l’opzione per l’applicazione di un’imposta sostitutiva dell’Irpef sui redditi realizzati all’estero e che si avvalgono della facoltà di effettuarei versamenti entro il trentesio giogno successivo al termine previsto, devono provvedere al versamento, in un’unica soluzione, dell’imposta sostitutiva dell’Irpef calcolata forfettariamente nella misura di 100.000 euro per ogni anno d’imposta in cui è valida l’opzione, a prescindere dalla tipologia e dalla quantificazione dei redditi prodotti all’estero, con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di intresse corrispettivo. Nel caso di estensione ai familiari il pagamento dell’imposta sostitutiva sui redditi esteri prodotti da ciascuno di essi ammonta a 25.000 euro.
Il versamento va effettuato tramite modello F24 Elide, con modalità telematiche, direttamente o tramite intermediari abilitati con indicazione del codice tributo:

  • NRPP imposta sostitutiva dell’Irpef – Nuovi residenti.