Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Scadenzario

2 DIC 2019

Res non dom – Istanza di interpello

Residenza in Italia

Le persone fisiche che trasferiscono la propria residenza in Italia e intendono optare per l’assoggettamento all’imposta sostitutiva sui redditi prodotti all’estero devono presentare l’stanza di interpello all’Agenzia delle entrate – Divisione contribuenti. All'istanza di interpello deve essere allegata la check-list denominata "Opzione per l'imposta sostitutiva per i nuovi residenti". La domanda può essere presentata mediante consegna a mano, spedizione a mezzo plico raccomandato con avviso di ricevimento o per via telematica attraverso l’impiego della casella di posta elettronica certificata. In quest’ultimo caso, l’istanza di interpello è inviata alla casella pec dc.acc.nuoviresidenti@pec.agenziaentrate.it
Per i non residenti senza domiciliatario nel territorio dello Stato, l’istanza di interpello può essere trasmessa alla casella pec dc.acc.upacc@agenziaentrate.it.