Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Scadenzario

30 SET 2020

Rimborso Iva - Presentazione richiesta

Thumbnail

I soggetti passivi Iva stabiliti nel territorio dello Stato devono presentare istanza, con modalità telematica, per il rimborso dell'Iva assolta in un altro Stato membro in relazione a beni e servizi ivi acquistati o importati.

I soggetti passivi Iva stabiliti in altri Stati membri della Comunità europea devono presentare istanza, con modalità telematica, allo Stato membro ove sono stabiliti per il rimborso dell'Iva assolta nello Stato italiano in relazione a beni e servizi ivi acquistati e importati da parte dei soggetti stabiliti in altri Stati membri della Comunità.

I soggetti passivi Iva stabiliti in Stati non appartenenti alla Comunità europea con cui esistono accordi di reciprocità devono presentare istanza, tramite il modello Iva 79 da indirizzare al  Centro operativo di Pescara, per il rimborso dell'Iva assolta nello Stato italiano in relazione a beni e servizi ivi acquistati e importati.