Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Scadenzario

30 GIU 2020

Rivalutazione partecipazioni e terreni 2019 - Rata

Thumbnail

Contribuenti non interessati dall’applicazione degli Indici Sintetici di Affidabilità (ISA), che hanno rivalutato il valore delle partecipazioni non negoziate nei mercati regolamentati o il valore dei terreni edificabili o con destinazione agricola posseduti al 1° gennaio 2019 devono versare la seconda rata dell'imposta sostitutiva dell'11% (per le partecipazioni qualificate) e/o del 10% (per le partecipazioni non qualificate) calcolata sul valore risultante dalla perizia giurata di stima, maggiorata degli interessi del 3% annuo.
Il versamento va effettuato utilizzando il modello F24 con modalità telematiche, direttamente (utilizzando i servizi "F24 web" o "F24 online" dell'Agenzia delle entrate attraverso i canali telematici Fisconline o Entratel oppure attraverso l'home banking del proprio istituto di credito) oppure tramite intermediario abilitato. I non titolari di partita Iva possono versare anche con modello F24  cartaceo presso banche, poste italiane e agenti della riscossione, purché non utilizzino crediti in compensazione oppure quando devono pagare F24 precompilati dall'ente impositore. Questi i codici tributo da indicare:

  • 8055    per le partecipazioni non negoziate nei mercati regolamentati
  • 8056    per i terreni edificabili o con destinazione agricola.