Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Scadenzario

30 LUG 2021

Sostituti “minimi” – Versamento ritenute

Thumbnail

I sostituti d'imposta che durante l'anno corrispondono soltanto compensi di lavoro autonomo a non più di tre soggetti ed effettuano ritenute inferiori a 1.032,91 euro, che si avvalgono della facoltà di eseguire i versament entro il trentesimo giorno successivo al termine previsto devono versare le ritenute operate nel 2020 (comprese quelle su indennità di cessazione del rapporto di agenzia) con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo con indicazione del codice tributo 1040, mentre per le ritenute alla fonte su provvigioni devono indicare il codice tributo 1038.
Il versamento va effettuato tramite modello F24 con modalità telematiche direttamente (utilizzando i servizi “F24 web” o “F24 online” dell’Agenzia delle Entrate, attraverso i canali telematici Fisconline o Entratel oppure ricorrendo, tranne nel caso di modello F24 a saldo zero, ai servizi di internet banking messi a disposizione da banche, Poste Italiane e Agenti della riscossione convenzionati con l'Agenzia delle Entrate) oppure tramite intermediario abilitato.